Concetti di base di biometria e statistica

Quello che mi piace studiare

La biometria (dalle parole greche bìos = “vita”  e metros = “misura”) è la scienza che ha come oggetto di studio la misurazione delle variabili morfologiche degli organismi di una popolazione, attraverso metodologie matematiche e statistiche. I dati biometrici di un essere vivente sono derivabili dalla misurazione di varie caratteristiche del corpo (ad esempio le dimensioni del cranio e dell’ apparato scheletrico) e dalle proporzioni fra le sue componenti. In pratica quindi la biometria è una scienza che studia le variazioni degli esseri viventi relativamente alle caratteristiche fisiche.

La popolazione

Comprende un gruppo di organismi o individui, appartenenti ad una determinata specie, che interagiscono gli uni con gli altri in un’area delimitata e fra cui esiste la possibilità di scambio genetico (inter-fecondi).

Le variabili

Sono tutte quelle caratteristiche che mostrano una variabilità a livello individuale (ad esempio le misurazioni biometriche come: peso, lunghezza testa-tronco,  altezza al garrese, ecc). La misurazione di una variabile è la determinazione di numeri e valori.

2 risposte a “Concetti di base di biometria e statistica”

  1. What i don’t understood is in reality how you are no longer actually much more smartly-preferred than you
    might be now. You are so intelligent. You understand thus significantly with regards to this topic,
    produced me for my part imagine it from numerous various angles.
    Its like women and men aren’t fascinated except it
    is something to accomplish with Lady gaga! Your personal stuffs outstanding.
    All the time take care of it up!

  2. I got this web site from my friend who informed me
    concerning this site and at the moment this time I am
    browsing this web page and reading very informative posts at this time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *