Monitoraggio con video/foto trappole: metodi

I video scaricati dalle foto-video-trappole (FVT) vengono visionati uno ad uno, si eliminano i video vuoti e si rinominano i video utili con il nome della specie rilevata. Per mantenere inalterata la cronologia dei video nella cartella si mantiene il nome che viene dato di default dalla FVT.

Il database di raccolta dei dati l’ho implementato nel programma Microsoft Access, comprensivo di due tabelle principali:

tbl Durata monitoraggio” dove sono memorizzati i campi contenenti il codice univoco di posizionamento, le coordinate geografiche, il nome della località conosciuta più vicina o di riferimento, l’operatore responsabile del posizionamento, data e ora di posizionamento, data e ora di scarico video;

alla tabella sono stati aggiunti anche alcuni campi calcolati: sforzo di campionamento totale (Total sampling effort) definito come la somma di tutti i periodi (notti-trappola) durante i quali la foto-trappola è rimasta operativa, tasso di cattura video (Video capture rate) definito come la somma del numero di video validi per ciascuna specie ripresi dalla foto-trappola nella sezione di campionamento, persone o auto rilevate e relativo tasso di cattura per unità di sforzo. Viene conteggiato anche il numero di video vuoti.

Dal rapporto fra questi due indici si ricava il valore di cattura per unità di sforzo(Catch per unit effort – abbreviato Cpue) per ogni specie rilevata.

Nella tabella “tbl Filmati” relazionata alla precedente attraverso il campo codice univoco, ogni record corrisponde ad un video per specie diversa.  Sono registrati specie, numero di individui, sesso e classe di età quando riconoscibili, data e ora di cattura. Dalla relazione delle due tabelle viene poi ricavata una scheda per ogni unità di campionamento e l’indice cattura per unità di sforzo.

Bibliografia consultata:

 http://www.lifetib.it/DOWNLOAD/relazioni/Azione%20E.2.6_Teriofauna_2014.pdf

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *